TORTURATO PER CRISTO (RICHARD WURMBRAND)


Le atrocità del comunismo raccontate da un ebreo, ateo comunista rumeno, che poi si è convertito a Gesù Cristo. Seppur divenuto Battista (protestante) Richard Wurmbrand ha fatto un opera di evangelizzazione in segreto tra i soldati russi e i suoi connazionali, creando una vera e propria militanza cristiana e la famosa Chiesa Clandestina., cioè una chiesa che opera all'ombra della società occupata e riconvertita al regime della dittatura sovietica. Wurmbrandt ha pagato per la sua fede 14 anni di prigionia sotto il regime comunista sovietico, e nel suo libro che ho trascritto qualche anno fa in pdf - preso da una copia cartacea in italiano che acquistai nel web - racconta delle atrocità che molti cristiani dovettero subire nelle carceri per la loro fede e l'odissea che lo stesso protagonista ha dovuto attraversare. Vi rendo disponibile questa copia in modo che capiate e condividiate cosa è veramente il regime comunista, raccontato da un protestante coraggioso, e  seppur fuori dalla chiesa cattolica, considero questa sua testimonianza vera fede, vero coraggio, vero cristianesimo, tutto per amore di Nostro Signore e Salvatore Gesù. (DeepMoon Amministratore)

 APRI CLICCANDO L'ICONA PDF



1 commento:

  1. Faccio una precisazione come anteprima, anzi un avviso. Il libro-testimonianza di Wurmbrand che ho pubblicato ha dentro alcune parti o vedute che sono protestanti. In una sua affermazione di introduzione al libro afferma che "la Chiesa cattolica ha oppresso i popoli europei e con la riforma è stata liberata dall'oppressione papale". Questo non è assolutamente vero perché la Chiesa ha sempre sorvegliato sulla morale e sulla salvezza dell'anima umana e si è battuta per difendere l'Europa cristiana dalle orde islamiche che volevano sottometterla. La riforma luterana invece ha creato odio, inquisizioni e divisioni. Per il resto ho pensato di pubblicare per intero questo libro perché, a differenza della demagogia di sinistra e delle bugie che le forze di sinistra ci fanno credere sulla trasparenza e giustizia, (falsa morale) del tanto osannnato comunismo,, il libro mostra davvero cos'è il comunismo nella sua cruenta realtà, la tirannia, la miseria materialee spirituale, la fame, i falsi ideologici, l'oppressione dei popoli e l'odio contro le religioni, specialmente verso la fede cristiana. L’autore parla personalmente della sua esperienza sulle persecuzioni dei cristiani e la grande fedeltà avuta verso Cristo, fino a sopportare anni di prigionia e torture indicibili. Seppur questa testimonianza resta avvincente e affascinante e la gran fede dell'autore sia incrollabile, vi esorto tuttavia a prenderne spunto ma non per cambiare denominazione e a tradire/abbandonare il sentimento cattolico che è del cattolicesimo, vera chiesa di Cristo, ma a prenderla come modello.

    RispondiElimina

.

TRATTO DAL FILM: "BEN HUR" CHE INCONTRA GESU' CHE LO DISSETA (LA SUA STRAORDINARIA MISERICORDIA)

COMMENTI RECENTI

ARTICOLI PIU' VECCHI IN ORDINE CASUALE

Profezie della Madonna a Baron Renato sull'invasione dei rifugiati ai giorni nostri

MOMENTI EPICI DI BERGOGLIO 2019 (IL PAPA-BILE)