TRANSLATE THIS BLOG

sabato 16 gennaio 2016

Putin, la guerra giusta e la rinascita cristiana


Il 30 settembre scorso Vladimir Putin iniziava i bombardamenti contro le postazioni jihadiste in Siria. Qualche giorno dopo, il patriarca ortodosso Kirill affermava: “La Federazione russa ha preso una decisione responsabile sull’uso delle forze armate per proteggere il popolo siriano dagli abusi dei terroristi”. Il portavoce del patriarcato di Mosca, Vsevolod Chaplin, si spingeva ancora più in là – “È impossibile da giustificare, perciò la lotta contro il terrorismo è una lotta morale, se volete, una lotta sacra” – mentre il gran Muftì di Russia, Talgat Tadzhuddin, dimostrava il suo “deciso supporto per il rispettabile presidente Putin”.

TRATTO DAL FILM: "BEN HUR" CHE INCONTRA GESU' CHE LO DISSETA (LA SUA STRAORDINARIA MISERICORDIA)

ARTICOLI PIU' VECCHI IN ORDINE CASUALE

COMMENTI RECENTI

Profezie della Madonna a Baron Renato sull'invasione dei rifugiati ai giorni nostri

ADESSO VUOL MODIFICARE PURE IL PADRE NOSTRO, COI COMPLIMENTI DI "SAN" LUTERO...