TRANSLATE THIS BLOG

giovedì 31 marzo 2016

I CRISTEROS HANNO TESTIMONIATO LA LORO FEDE GRIDANDO ''VIVA CRISTO RE!'' MENTRE VENIVANO TORTURATI E UCCISI

Il film ''Cristiada'', con un cast eccezionale, ricorda la persecuzione dei cattolici messicani (1926-1929)

Pochi, purtroppo, ricordano che nel cuore nero del Novecento il Messico martire offrì una testimonianza di fede e di fedeltà al Soglio di Pietro pressoché unica al mondo. Dall'inizio del secolo, il Paese nordamericano era stato squassato da una serie di colpi di Stato inframmezzati a faide politiche che altro non erano se non "guerre civili" intestine all'unico apparato massonico-laicista costantemente al potere, che, attraversato pure da inquietanti atmosfere giacobino-nazionalistiche e da forti pulsioni socialistiche, era rigorosamente definito dall'anticattolicesimo "scientifico". Nel 1917, del resto - un annus fatalis - il Messico retto dal despota Venustiano Carranza (1859-1920) giunse persino a darsi una Costituzione che quell'anticattolicesimo formalizzava positivamente e coscientemente in legge fondamentale del Paese.

domenica 20 marzo 2016

L’ULTIMO CRISTERO. Quasi negli stessi giorni in cui il Papa promuove Sánchez del Río da beato a santo, muore in Messico Macías Villegas, l’ultimo soldado dell’insurrezione cristera

Juan Daniel Macías Villegas. 
Foto Alejandro Moreno Merino
Quasi negli stessi giorni in cui il Papa promuove Sánchez del Río da beato a santo muore in Messico Macías Villegas l’ultimo soldado dell’insurrezione cristera

Quasi negli stessi giorni in cui papa Francesco ha promosso il giovane José Sánchez del Río da beato a santo, è morto in Messico Juan Daniel Macías Villegas, noto per essere l’ultimo sopravvissuto della Guerra Cristera nello stato messicano di Jalisco, dove la sollevazione cattolica del primo novecento raggiunse il suo massimo vigore. Ilcristero Macías Villegas, come venivano chiamati i ribelli con disprezzo dai federali agli ordini del presidente Elias Plutarco Calles, aveva raggiunto e superato i 103 anni di longevità. Facendo qualche rapido calcolo, al momento della sollevazione in armi, nel 1926, Juan Daniel Macías Villegas doveva averne avuti 13 come il beato e a giorni santo José Sánchez del Río; quando nel giugno del 1929 furono firmati i cosiddetti arreglos che disarmarono buona parte dei cristeros in armi Macías Villegas non era ancora maggiorenne.

sabato 19 marzo 2016

Prete trasforma chiesa in moschea: "ce l'ha chiesto Bergoglio"


Due parrocchie che ospitano, a spese dei contribuenti, finti profughi islamici, hanno predisposto spazi appositi destinati al culto, anche all’interno della stessa chiesa. Osceno. Accade a Pistoia, in Toscana. E lo racconta il giornale locale.

TRATTO DAL FILM: "BEN HUR" CHE INCONTRA GESU' CHE LO DISSETA (LA SUA STRAORDINARIA MISERICORDIA)

ARTICOLI PIU' VECCHI IN ORDINE CASUALE

COMMENTI RECENTI

Profezie della Madonna a Baron Renato sull'invasione dei rifugiati ai giorni nostri

ADESSO VUOL MODIFICARE PURE IL PADRE NOSTRO, COI COMPLIMENTI DI "SAN" LUTERO...