TRANSLATE THIS BLOG

mercoledì 28 dicembre 2016

Prosegue l’ondata di distruzioni di Presepi in tutta Italia. Un chiaro segno di integrazione.


La notte di Natale un altro presepe all’aperto allestito dalla parrocchia di Montalbano a Santarcangelo, Rimini, è stato oggetto di vandalismi.

Le statue, a grandezza naturale, sono state decapitate. Sradicate dai loro sostegni che le fissavano a terra, quelle di San Giuseppe e dei Re Magi per poi essere abbandonati così come la Madonna con il bue e l’asinello. Non contenti, gli ‘ignoti’ hanno anche sottratto la statua di Gesù bambino. Tutto molto simbolico. Decapitazioni. E quello che ‘loro’ considerano un ‘profeta’ qualsiasi e non figlio di Dio portato via.

Di Roberto Manzoni


Nessun commento:

Posta un commento

.

TRATTO DAL FILM: "BEN HUR" CHE INCONTRA GESU' CHE LO DISSETA (LA SUA STRAORDINARIA MISERICORDIA)

ARTICOLI PIU' VECCHI IN ORDINE CASUALE

COMMENTI RECENTI

Profezie della Madonna a Baron Renato sull'invasione dei rifugiati ai giorni nostri

ADESSO VUOL MODIFICARE PURE IL PADRE NOSTRO, COI COMPLIMENTI DI "SAN" LUTERO...