TRANSLATE THIS BLOG

martedì 28 febbraio 2017

Dai sindacalisti ai magistrati Ecco i vampiri delle pensioni


Basta un incarico fittizio e scatta subito l'assegno extra: le pensioni d'oro grazie ad apposite leggine non sono sparite

I rappresentanti dei lavoratori sono in buona compagnia. Tra i «vampiri» delle fortunate categorie passate al setaccio nel nuovo libro di Mario Giordano, ci sono giornalisti, banchieri, magistrati, burocrati di Stato, politici e affini.

Il suicidio di “DJ Fabo” non mi ispira alcuna commozione – di Paolo Deotto


In un’orgia di melensaggini, non si dice l’unica cosa che si dovrebbe dire: una società di disperati, avendo rifiutato Dio, ormai non sa fare altro che condurre alla morte. Gli squallidi profittatori radicali fanno del “diritto al suicidio” un’altra delle loro battaglie (in)civili. Siamo quasi al fondo della fogna, con una coerenza folle. E perché non suicidarsi anche solo per taedium vitae? Anch’esso può diventare una sofferenza terribile…

di Paolo Deotto

lunedì 27 febbraio 2017

Brucia il Corano, denunciato per blasfemia. In Danimarca


Per la prima volta dal 1946 un uomo è stato accusato di blasfemia per il suo gesto sconsiderato. Ma nel 1997, il rogo di una Bibbia in tv non aveva dato luogo a denunce

Un danese di 42 anni ha ben pensato nel 2015 di bruciare un Corano, di riprendere tutto e di pubblicare il video su Facebook. L’ha fatto quasi per gioco, come se dare fuoco pubblicamente al libro sacro di una religione non fosse un gesto offensivo. Non sorprende perciò che sia stato denunciato per “incitamento all’odio”.

domenica 26 febbraio 2017

Quello che nessun prete ha il coraggio di dirvi: ECCO LA VERITA'


Don Federico, un sacerdote coraggioso (con gli attributi) che predica con franchezza contro i nostri tempi, ascoltatelo...

TAKAYAMA, IL SAMURAI DI CRISTO, E' STATO BEATIFICATO

Il martirio dell'aristocratico che non rinnegò il Vangelo

Sarà beatificato martedì 7 febbraio a Osaka in Giappone Justo Takayama Ukon (1552-1615), più conosciuto come il "samurai di Cristo". La Messa sarà presieduta dal cardinale Angelo Amato, prefetto della Congregazione delle cause dei santi, che a Radio Vaticana spiega: «Aveva colto il messaggio centrale di Gesù, che è la legge della carità. Per questo era misericordioso con i suoi sudditi, aiutava i poveri, dava il sostentamento ai samurai bisognosi. Fondò la confraternita della misericordia. Tutto ciò provocava stupore e desiderio di imitazione».

giovedì 23 febbraio 2017

Fede e malattia


L’episodio evangelico dell’emorroissa ci dà lo spunto per la trattazione del tema della fede e della malattia.

L’emorroissa era una donna che soffriva di forti emorragie da dodici anni. Si era rivolta ai medici e aveva sborsato molti denari, ma senza risultati. La sua sofferenza era aggravata dalle convinzione di quel tempo che considerava impure e contagiose tutte le donne affette da emorragia. Pertanto era obbligata a tenersi lontana dai centri abitati, esclusa come una lebbrosa, condannata alla solitudine.

mercoledì 22 febbraio 2017

Padre Maniyangat, il sacerdote che nel 1985 vide Inferno, Purgatorio e Paradiso.


DOPO UN INCIDENTE, UN SACERDOTE INDIANO VIENE PORTATO A VISITARE INFERNO, PURGATORIO E  PARADISO.

Un Prete cattolico della Florida settentrionale afferma che durante un’ ”esperienza di premorte” (NDE, Near Death Experience) gli sarebbe stato mostrato l’aldilà, avrebbe anche visto sacerdoti e perfino vescovi sia in paradiso che nell’inferno.

Multato per 4mila euro per aver portato aiuti ai terremotati


Un uomo, che per portare soccorso col suo camion, è passato sull’unica strada che, a tutt’oggi, collega Amatrice con la Salaria, è stato pesantemente sanzionato. I terremotati stanno facendo una colletta per aiutarlo a pagare

Immigrati devastano traghetto. Furti e molestie ai passeggeri


Circa sessanta immigrati hanno devastato le cabine e i locali della nave su cui erano saliti per il rimpatrio. Un vero e proprio inferno per i passeggeri del traghetto, rimasti sotto assedio tutta la notte e molestati dai migranti inferociti.

martedì 21 febbraio 2017

Il mistero dell'iniquità (prima parte)


Di Padre Paul Kramer

Il mistero dell’iniquità nella nostra epoca


La Madonna di Fatima è giunta per avvertirci che la Russia "avrebbe diffuso i suoi errori in tutto il mondo." Prima che queste parole della Madonna venissero rese note al grande pubblico, già dagli anni ‘30, Hilaire Belloc, parlò di quegli errori affermando che: "oggi lo chiamiamo comunismo ma in futuro lo chiameremo anticristo!". Molto spesso nel XX secolo, la gente, ha interpretato questa frase sugli errori del comunismo in modo da considerarla come equivalente ai principi del materialismo dialettico diffuso dal partito comunista in Unione Sovietica e della rivoluzione, che, quest’ultima, cercava di fomentare e di portare a compimento in tutto il mondo secondo le parole date da Lenin:
Che cosa importa se tre quarti della terra vengono distrutti, se il quarto che rimane è comunista?

Il mistero dell'iniquità (seconda parte)


Non c’è di che meravigliarsi quindi se dei musulmani dell’Africa del Nord vogliano vendicarsi contro l’Italia, quando gli italiani si troveranno ad affrontare una jihad, la guerra santa islamica sul proprio territorio. Dovranno ringraziare soltanto il loro governo per questo. Proprio come i francesi e gli inglesi. Quest’ultimi fra l’altro, non devono neanche preoccuparsi di vedere invasi i propri confini da forze nemiche che indossano turbanti, dato che questa forza di invasione, vive già stabilmente da anni nel loro paese. Ho vissuto spesso a Londra negli ultimi sei anni e ovunque si volga lo sguardo, ci sono turbanti e veli islamici dappertutto, ed è piuttosto raro avvistare un inglese a Londra, o anche una chiesa cattolica, però nel quartiere dove vivevo, proprio accanto alla mia casa, c’era una moschea enorme.

venerdì 17 febbraio 2017

L’incredibile storia di un ragazzo calabrese che picchia i concittadini da anni


L’incredibile storia di un ragazzo che dice di avere bisogno dell’esorcista, si chiama Gioacchino e vive a Tropea,non ci sarà mai fine fino a quando non mi lasceranno in pace” queste le dure parole del giovane. Tutto il paese è terrorizzato dalla presenza di questo ragazzo che aggredisce gli abitanti senza un vero motivo, diverse le testimonianze arrivate alle Iene di gente che ha subito aggressioni con bottiglie di vetro, schiaffi, calci e minacce di morte.

Norvegia: i luterani cambiano il rito nuziale, prime ‘nozze’ gay


In Norvegia svolta “gay-friendly” delle comunità luterane: per questo è stata addirittura approvata una riforma del rito nuziale, ciò che ha “permesso” lo scorso primo febbraio alla prima coppia omosessuale di “sposarsi” nel tempio di Eidskog, a sud di Oslo. Coppia, peraltro, già rodata – dal 1981! – ed attempata: si è trattato di Kjell Frølich Benjaminsen di 63 anni e di Erik Skjelnæs di 70.

Bambini frustati, uomini uccisi, mani mozzate. Video inedito su Boko Haram


Una folla si raduna attorno a un gruppetto di persone, sedute nell’erba con le facce rassegnate. Uomini, barbuti e non, donne velate da pesanti burqa e perfino bambini osservano con occhi assenti. Vengono tenuti a distanza da uomini armati, che stringono tra le mani kalashnikov e bandiere di Boko Haram. Sono i terroristi islamici della Nigeria a inscenare questo processo pubblico, dove la difesa non esiste, mentre accusa e giudice sono rappresentati dalla stessa persona.

domenica 12 febbraio 2017

Cosa significa rinascere in Cristo? (il punto di vista cattolico)


Perché alcune denominazioni protestanti affermano che, “bisogna rinascere in Cristo”?

“C'era tra i farisei un uomo chiamato Nicodèmo, un capo dei Giudei. Egli andò da Gesù, di notte, e gli disse: «Rabbì, sappiamo che sei un maestro venuto da Dio; nessuno infatti può fare i segni che tu fai, se Dio non è con lui». Gli rispose Gesù: «In verità, in verità ti dico, se uno non rinasce dall'alto, non può vedere il regno di Dio». Gli disse Nicodèmo: «Come può un uomo nascere quando è vecchio? Può forse entrare una seconda volta nel grembo di sua madre e rinascere?». Gli rispose Gesù: «In verità, in verità ti dico, se uno non nasce da acqua e da Spirito, non può entrare nel regno di Dio. Quel che è nato dalla carne è carne e quel che è nato dallo Spirito è Spirito.” (Vangelo di Giovanni, capitolo 3)

Obama e le dimissioni di Papa Ratzinger: i cattolici americani chiedono a Trump di indagare


“L’elezione di Papa Francesco serve a dare appoggio al programma ideologico radicale della sinistra internazionale”. Attraverso la rivista ‘The Remnant’ i tradizionalisti cattolici chiedono a Trump un’inchiesta sulle mosse di Barack Obama che avrebbero portato alle dimissioni di Benedetto XVI

sabato 11 febbraio 2017

Ascoli, Il vescovo fa affiggere cartello di divieto agli immigrati: "NO AMBULANTI, NO ACCATTONAGGIO"


ASCOLI PICENO- Il vescovo di Ascoli Piceno Giovanni D’Ercole, ha fatto affiggere un cartello con su scritto “Proprietà privata: no ambulanti, no accattonaggio” al passetto Squintani a due passi dalla Curia vescovile di Ascoli. Questo “gestaccio razzista” ha fatto indignare l’ex sindaco della città Roberto Allevi. Il vescovo ha rivendicato la paternità del gesto, replicando:

Creati dal caso e da un semplice scoppio?


La Teoria del Big Bang

La Teoria del Big Bang (il Grande Scoppio) ha lo scopo di spiegare cosa accadde alle origini dell’Universo: scienziati ed astronomi hanno infatti spiegato fuori da ogni ragionevole dubbio che il nostro Universo ha avuto di fatto un’origine precisa. Prima di quel momento non c’era nulla: ma cosa è accaduto esattamente? Secondo il modello Standard il nostro Universo ha iniziato ad esistere come entità singola circa 13,7 bilioni di anni fa.

MONS. WARDA, ARCIVESCOVO CATTOLICO DI ERBIL: «NESSUNO HA PROTESTATO MENTRE L’ISIS CI UCCIDEVA. TRUMP SÌ»


«Dov’erano tutti quelli che protestano contro l’ordine esecutivo di Donald Trump sull’immigrazione quando l’Isis uccideva noi cristiani e yazidi? Non ho visto nessuno protestare allora». L’arcivescovo caldeo cattolico di Erbil (Iraq), Bashar Warda, spiega perché la politica americana sui rifugiati non lo sorprende affatto («forse molti dimenticano che anche l’Europa ha provato a fare la stessa cosa») e neanche gli dispiace.

Inquisizioni protestanti


La leggenda nera vuole che l'inquisizione a danno di eretici e streghe, sia stata solo opera della Chiesa cattolica, ma è davvero così?

La vera storia, che sicuramente non è quella che si studia sui banchi di scuola, ma nei veri libri storici, scritti da gente "super partes", dice che le inquisizioni protestanti furono assai più numerose e più cruente di quelle cattoliche. Perchè i mass media non ne parlano mai?

Perché i mass media incolpano solo la Chiesa cattolica?

Naturalmente anche la Chiesa cattolica ha le sue colpe, ed ha commesso i suoi errori, deprecabili in ogni caso, ma l'attenziamento fazioso dei mass media e anche dei più diffusi libri scolastici da fastidio a chiunque stia a cuore la verità storica.

Quello che Boldrini e Cirinnà sanno, ma non dicono


Inventano l'emergenza femminicidio, ma è solo per distrarre l'attenzione dal suicidio (130 donne assassinate, 800 donne che si sono suicidate) e da un'accoglienza indiscriminata degli immigrati (che ci è costata 12 miliardi di euro)

giovedì 9 febbraio 2017

Il documento voluto da papa Ratzinger "L'unica chiesa di Cristo è quella cattolica"

Ripropongo un articolo del 2007 tratto dal sito La Repubblica.it dove il ben amato papa emerito Benedetto XVI, disse riguardo alle chiese cristiane e al primato petrino.

CITTA' DEL VATICANO - Roma contro Lutero e la Riforma per affermare il primato del Papa e della chiesa cattolica sulle altre. Perché Cristo ha costituito "sulla terra un'unica Chiesa", che si identifica "pienamente" solo nella Chiesa cattolica e non nelle altre comunità cristiane. E' quanto afferma il documento "Risposte a quesiti riguardanti alcuni aspetti circa la dottrina della Chiesa" redatto dalla Congregazione vaticana per la Dottrina della Fede, diffusa nel luglio 2007 dalla Santa Sede e approvato dal Papa che ne ha ordinato la pubblicazione. 

Rinasce lo zoroastrismo nel Kurdistan e fioccano le minacce


Rinasce lo zoroastrismo nel Kurdistan iracheno e subito suscita reazioni d’intolleranza. Cinque mesi sono passati dall’inaugurazione del primo tempio zoroastriano nella città di Sulaymaniya, la seconda più popolosa dopo il capoluogo regionale Erbil, e già i curdi che si avvicinano all’antico culto sorto in Asia centrale attorno al 1.000 a.C. e poi radicatosi in Persia nel sesto secolo avanti Cristo sono minacciati di morte.

Centrafrica. Ribelli assaltano missione cattolica: «Apocalisse di fuoco, l’Onu non ci ha difeso»


Sono arrivati in una sessantina, «armati fino ai denti», capeggiati da un uomo in sella a un cavallo in bianco, kalashnikov tra le mani. Sono entrati nella città di Bocaranga, nel nord-ovest del Centrafrica, la zona più sicura del paese, intorno alle sei del mattino sparando all’impazzata. Hanno saccheggiato case e negozi, massacrato 18 persone e assaltato la missione cattolica. Padre Robert Wnuk, missionario polacco nel paese da 15 anni, è andato coraggiosamente incontro all’orda di ribelli: «Sparavano sul cancello, allora sono andato loro incontro», racconta il sacerdote a tempi.it. «Ovviamente avevo paura, mi minacciavano, ma a che cosa sarebbe servito rimanere in camera mia? Speravo volessero solo rubare: grazie a Dio è stato così».

Il capriccio delle star nemiche della democrazia

Recitava il vecchio adagio romano, proprio come la reclame del The Infrè, buono per un derby, buono per chi ha perso per un numero al Superenalotto:e nun ce vonno sta! 

L’assurda epopea dei nuovi sacerdoti della religione laica del progresso continua. I cantastorie del bel pensare, i menestrelli dell’epoca green, senza colore e senza Patria, solidale e tollerante, senza confini, né identità. Sorridenti e splendenti, gli uomini e le donne dello star system li trovi impegnati nella grande farsa ogni volta che c’è da aprirsi la strada verso il successo mediatico o quando c’è da rimpolpare le tasche, ancora una volta, per l’ennesima volta. Vip, esasperati, esagerati ma soprattutto pronti a vendersi l’anima per la causa più giusta;finché è tale. Quando smette di essere giusta, per tutti, ma proprio tutti, ecco i saltimbanchi dei potenti a protestare come bimbi a cui è stata tolta la pallina rossa nel box dei giochi. Per strada o sui social. Che triste capriccio, inatteso da chi, come loro, dovrebbe avere la mente aperta ed elastica – incarnando il principio etico alla base del processo artistico, espressivo - e proiettata al futuro, senza pregiudizi, né stereotipi. Rappresentanti del progresso che avanza ed accoglie, apre, emancipa. Ma questa è tutta un’altra…favola.

domenica 5 febbraio 2017

Come interpretare bene la bibbia

Nella foto: la Torre di Babele che rappresenta la confusione
Bibbia - E' facile sbagliare interpretazione

La Bibbia nella Bibbia

Qualcuno, non a torto, afferma che con la Bibbia alla mano si può affermare tutto e il contrario di tutto. Il problema è che la Bibbia stessa offre dei criteri di interpretazione, per cui esistono le interpretazioni giuste e quelle sbagliate. In un altro post, abbiamo visto quale sia il metodo di Gesù: quell’et-et poi così ben ripreso dalla Chiesa. Quindi, abbiamo analizzato l’approccio giusto; ma non è meno interessante andare a vedere quali sono gli approcci sbagliati che si trovano nella Scrittura stessa. È a dir poco stupefacente come nel Vangelo siano già presenti, ed esorcizzati, tutti gli errori e le interpretazioni sbagliate poi incrostatesi sulla Bibbia da duemila anni a questa parte. Alcuni li abbiamo già affrontati di sfuggita, quindi sarà bene analizzarli in maniera completa. Le tecniche interpretative sbagliate possono essere distinte in tre gruppi:

Papa: a Roma manifesti contro Bergoglio


Sono comparsi ieri mattina (4 febbraio) a decine in tutta Roma, appesi sui muri della città, manifesti di contestazione contro papa Francesco e al suo operato. La foto a tutto campo riporta l'immagine del Pontefice con un'espressione particolarmente rabbuiata e accigliata. In basso, su fondo violaceo, la scritta con venature romanesche:

Paolo Becchi: "Napolitano stia zitto! Andrebbe processato per alto tradimento"


L'ex ideologo dei Cinquestelle ha scritto il libro “Napolitano, Re nella Repubblica. Per una messa in stato d’accusa”. "Salvini ha ragione a dire che è un traditore. Ha organizzato il colpo di Stato contro un governo legittimamente eletto. E vuole ancora comandare"

giovedì 2 febbraio 2017

Pensate quello che volete di Trump, ma la nomina di Gorsuch è da applausi


Si può pensare tutto il male possibile di Donald Trump, ma la nomina di Neil Gorsuch a giudice della Corte Suprema è un’ottima notizia. Se il Senato approverà la candidatura, andrà a prendere il posto di Antonin Scalia, morto a febbraio dell’anno scorso, riequilibrando le posizioni conservatrici e progressiste nel centro di potere più importante di tutti gli Stati Uniti.

Marsala, abusi sessuali su minorenni: arrestato pastore della Chiesa evangelica


Secondo l'accusa, l'uomo diceva alle ragazze che erano possedute da "spiriti maligni" e con questa scusa, facendo loro credere che doveva "liberarle", le avrebbe palpeggiate nelle parti intime

TRATTO DAL FILM: "BEN HUR" CHE INCONTRA GESU' CHE LO DISSETA (LA SUA STRAORDINARIA MISERICORDIA)

ARTICOLI PIU' VECCHI IN ORDINE CASUALE

COMMENTI RECENTI

Profezie della Madonna a Baron Renato sull'invasione dei rifugiati ai giorni nostri

ADESSO VUOL MODIFICARE PURE IL PADRE NOSTRO, COI COMPLIMENTI DI "SAN" LUTERO...