TRANSLATE THIS BLOG

domenica 22 ottobre 2017

Fatima: cento anni dopo


Siamo arrivati finalmente al 13 ottobre 2017: il centesimo anniversario della sesta e più famosa apparizione della Madonna a Fatima; il centesimo anniversario del promesso prodigio, il Miracolo del Sole.

Fu durante l’apparizione di ottobre 1917 che la beata Vergine Maria si identificò (come promesso) come Madonna del Rosario. Chiese ai pastorelli – e a tutti noi – di pregare tutti i giorni il Rosario, di cambiare la nostra vita e di smettere di offendere Dio. La Regina del Cielo non solo è venuta come Madonna del Rosario, ma è anche apparsa come Madonna Addolorata e Nostra Signora del Monte Carmelo (ricordando la condizione indispensabile di indossare lo Scapolare Marrone come parte del vivere il completo Messaggio di Fatima). Anche Nostro Signore e San Giuseppe sono apparsi in questa occasione.

Nel frattempo, l'anno ufficiale del Giubileo di Fatima è iniziato il 27 novembre 2016 e continuerà fino al 26 novembre 2017, il 13 ottobre è stato visto da molti come la fine di questa speciale ricorrenza. È passato un secolo è vero, ma Fatima non può essere relegato semplicemente nel passato. Le parole pronunciate da Benedetto XVI durante la sua omelia a Fatima il 13 maggio 2010 oggi sono più vere che mai: 

"Si illuderebbe chi pensasse che la missione profetica di Fatima sia conclusa".

Non è finita lo scorso 13 ottobre 2017 e non finirà, né coi grossi sforzi dei nemici della Vergine, né con la nostra mediocrità e tiepidezza nel vivere il messaggio di Fatima, né col fallimento del Papa e dei vescovi nel consacrare correttamente la Russia al Cuore Immacolato di Maria, e nemmeno con l’occultamento continuo della parte mancante del Terzo Segreto. Ma perché?

Ricordiamo semplicemente della saggezza, della perfezione e della bontà dell’Iddio Onnipotente: Egli ha voluto stabilire Fatima come soluzione ai nostri problemi, ha realizzato l’adempimento della richiesta di Sua Madre di Fatima per la Consacrazione della Russia, condizione necessaria per la pace nel mondo. Non ci ha dato altra soluzione. Dio non contraddice se stesso, né può ingannare e nemmeno ingannarsi. Fatima non si allontanerà mai così facilmente, né può essere spazzata via o nascosta sotto un tappeto; non può essere dimenticata. Piuttosto, è proprio attraverso Fatima che la nostra Chiesa e il nostro mondo verranno salvati.

Benedetto XVI concluse quella stessa omelia dicendo: 

"I sette anni che ci separano dal centenario delle apparizioni accelerano la realizzazione della profezia del trionfo del Cuore Immacolato di Maria, alla gloria della Santissima Trinità." 

Siamo più vicini al trionfo del Cuore Immacolato nell'ottobre 2017 rispetto a quello di maggio 2010? In senso stretto sette anni sono passati e pertanto siamo sette anni più vicini alla Consacrazione della Russia, proprio così.

Ebbene, il 13 ottobre abbiamo celebrato il centenario delle sorprendenti apparizioni della Madonna, celebriamo il Miracolo del Sole. Cento anni, un intero secolo: un bel anniversario, una notevole pietra miliare nel richiamare tutte le sane ricorrenze. Non possiamo fare a meno di ricordare con gratitudine e in preghiera la bontà di Nostra Madre. Il più grande miracolo dalla Resurrezione è dovuto proprio a lei, una conferma di quel bellissimo e salvifico Messaggio, la nostra unica speranza - un modo per tornare a Dio quando tutto è andato perduto, nonostante il nostro peccato, nonostante la nostra indegnità. Come non possiamo rallegrarci?

Nel frattempo, come possiamo dare noi stessi senza riserve alla celebrazione? Per coloro che conoscono il vero messaggio di Fatima, non possiamo permettere che la nostra gioia venga "dimezzata", come accadde in passato. Non riusciamo a venire in aiuto alle nostre riserve, alle nostre paure, al nostro dolore.

Tuttavia, cento anni dopo, il Papa e i vescovi continuano a ignorare la Madonna e il Miracolo del Sole. Purtroppo è vero ed è una triste realtà. Il Miracolo del Sole è stato manifestato ancor di più per le 70.000 persone radunatesi a Fatima il 13 ottobre del 1917. Quel magnifico miracolo venne manifestato come segno, in modo che quei prelati scelti (forse troppi) presenti in quel luogo, esperti in filosofia, in teologia e in diritto canonico, riconoscessero che la Madre di Dio apparve veramente a tre semplici bambini pastorelli per dare loro le chiavi per la pace.

Cento anni dopo, il Papa e alcuni vescovi sembrano come sempre, ostinati ad ignorare delle semplici richieste di Gesù e di Maria, lasciando la nostra Chiesa alle rovine della Grande Apostasia, immergendo il nostro mondo in un crescente disordine e disperazione. A quanto pare non credono - nonostante il miracolo - che la pace e l'ordine e la santità siano cose semplici come la beata Vergine Maria ha detto, ma non obbediranno.

Come Nostro Signore disse a Suor Lucia Dos Santos nel maggio 1936: "Pregate, pregate molto per il Santo Padre. Egli lo farà [la consacrazione della Russia], ma sarà troppo tardi. Tuttavia, il Cuore Immacolato di Maria salverà la Russia, perché è stata affidata a lei".

Rallegriamoci oggi, sapendo che siamo amati da una Madre buona e bellissima, che ci ha donato tutto il necessario per il Suo trionfo e la pace nel mondo. Offriamo preghiere di gratitudine per le apparizioni di Fatima e il Miracolo del Sole. Tuttavia, cerchiamo anche, con le nostre preghiere e gli sforzi, di consolare il suo cuore triste e immacolato, ignorati e respinti da tanti ... cento anni dopo.

Tratto da: Fatima.org


Traduzione e arrangiamento: DeepMoon Amministratore

Copyright © 2017 IoDifendoilCattolicesimo.blogspot.it

1 commento:

  1. Le nostre conoscenze su Fatima ci sconvolgono. Gli eventi del prossimo futuro sono stati descritti dai veggenti contemporanei e riguardano il Mondo e la Chiesa. A noi resta altro che chinare il capo in PREGHIERA, ponendo la nostra vita nelle mani di Colei che è stata incaricata dal "Sommo Fattor" a questo scopo.

    RispondiElimina

.

TRATTO DAL FILM: "BEN HUR" CHE INCONTRA GESU' CHE LO DISSETA (LA SUA STRAORDINARIA MISERICORDIA)

ARTICOLI PIU' VECCHI IN ORDINE CASUALE

COMMENTI RECENTI

Profezie della Madonna a Baron Renato sull'invasione dei rifugiati ai giorni nostri

ADESSO VUOL MODIFICARE PURE IL PADRE NOSTRO, COI COMPLIMENTI DI "SAN" LUTERO...