TRANSLATE THIS BLOG

sabato 26 gennaio 2019

Sea Watch, Salvini ai vescovi: "Migranti da voi? Poi in giro..."


Braccio di ferro tra Cei e Viminale nel caso Sea Watch. Questa mattina i vescovi hanno lanciato un messaggio chiaro per sbloccare la situazione della nave della ong tedesca Sea Watch ancorata a largo di Siracusa con 47 migranti a bordo.

"Pur condividendo che la risposta a un fenomeno così globale come quello migratorio chiama in causa tutti i Paesi europei, il dramma che si consuma davanti alle nostre coste non può lasciarci in silenzio. La nostra voce - aggiunge Russo - si unisce a quella della Chiesa di Siracusa, come pure di altre Istituzioni, Associazioni e Comunità che si riconoscono impossibilitati a distogliere ulteriormente lo sguardo da queste vittime", ha affermato mons. Stefano Russo, segretario generale della Cei sottolineando la disponibilità da parte della Chiesa di opsitare i minori a bordo. Parole quelle di Monsignor Russo condivise anche don Ivan Maffeis, portavoce della Cei che all'Adnkronos ha affermato: "Non siamo opposizione al governo, siamo fedeli al Vangelo. Stiamo parlando di vittime, non è una questione di fede ma un discorso di umanità. Davanti alle vittime non ci si può girare dall'altra parte. Il Mediterraneo non può trasformarsi in un muro. Ognuno deve fare la propria parte".

Il ministro degli Interni ha risposto a questa proposta non muovendosi dalle sue posizioni: "Ne abbiamo visti tanti di ospitati poi a spese degli italiani e di scomparsi in giro per l'Italia. Non c'è un solo motivo al mondo per cui gli immigrati clandestini, tutti maschi, presenti su una nave olandese di una Ong tedesca debbano sbarcare in Italia. Ritengo -insiste il ministro dell'Interno a un gazebo della Lega a Milano- di applicare le leggi, le regole e il buon senso". Infine il titolare del Viminale ha puntato il dito contro l'equipaggio della Sea Watch: "Stiamo valutando nelle prossime ore il fatto che si possa salire a bordo per acquisire tutti gli documenti utili per indagare per favoreggiamento dell'immigrazione clandestina persone che aiutano nei fatti gli scafisti".

Fonte: ilGiornale.it
http://www.ilgiornale.it/news/cronache/sea-watch-salvini-ai-vescovi-migranti-voi-poi-giro-1634825.html


1 commento:

  1. Aaahhhh non sono in opposizione al governo ma "fedeli al vangelo". Ma non è lo stesso vangelo che impone ai cristiani di essere sottomessi alle autorità civili, cioè al governo?

    Sottomissione ai poteri civili

    "Ciascuno stia sottomesso alle autorità costituite; poiché non c'è autorità se non da Dio e quelle che esistono sono stabilite da Dio. 2 Quindi chi si oppone all'autorità, si oppone all'ordine stabilito da Dio. E quelli che si oppongono si attireranno addosso la condanna. 3 I governanti infatti non sono da temere quando si fa il bene, ma quando si fa il male. Vuoi non aver da temere l'autorità? Fa' il bene e ne avrai lode, 4 poiché essa è al servizio di Dio per il tuo bene. Ma se fai il male, allora temi, perché non invano essa porta la spada; è infatti al servizio di Dio per la giusta condanna di chi opera il male. 5 Perciò è necessario stare sottomessi, non solo per timore della punizione, ma anche per ragioni di coscienza. 6 Per questo dunque dovete pagare i tributi, perché quelli che sono dediti a questo compito sono funzionari di Dio. 7 Rendete a ciascuno ciò che gli è dovuto: a chi il tributo, il tributo; a chi le tasse le tasse; a chi il timore il timore; a chi il rispetto il rispetto." (ROMANI 13,1-7)

    Dicono di applicare il vangelo ma invece non fanno altro che essere sottomessi agli ordini dell'UE che gli danno i proventi giornalieri per questo businness di accoglienza, e così facendo alimentano le organizzazioni criminali del traffico di anime che continuano a trasportare immigrati in Europa.

    E ultima cosa, il papa fa il predicozzo a noi per farli entrare e poi finiscono davanti ai supermercati a chiedere soldi da dare ai loro caporali mafiosi. Questa sarebbe accoglienza e integrazione? Se io me ne vado all'estero con l'aereo, col barcone o il canotto mi metto a far rapine, a prostituirmi o a fare l'elemosina? O mi metto a cercare un lavoro laddove sono ben certo che lì c'è davvero richiesta di lavoratori e non crisi economica?

    Ma a chi volete prendere per il culo!

    RispondiElimina

.

TRATTO DAL FILM: "BEN HUR" CHE INCONTRA GESU' CHE LO DISSETA (LA SUA STRAORDINARIA MISERICORDIA)

ARTICOLI PIU' VECCHI IN ORDINE CASUALE

COMMENTI RECENTI

Profezie della Madonna a Baron Renato sull'invasione dei rifugiati ai giorni nostri

ADESSO VUOL MODIFICARE PURE IL PADRE NOSTRO, COI COMPLIMENTI DI "SAN" LUTERO...