TRANSLATE THIS BLOG

giovedì 19 settembre 2019

Il vero cristiano non è buono, e nemmeno un fesso, ma è furbo (LaNuovaBQ.it)


In quel tempo, si avvicinavano a Gesù tutti i pubblicani e i peccatori per ascoltarlo. I farisei e gli scribi mormoravano dicendo: «Costui accoglie i peccatori e mangia con loro». Ed egli disse loro questa parabola: «Chi di voi, se ha cento pecore e ne perde una, non lascia le novantanove nel deserto e va in cerca di quella perduta, finché non la trova. Quando l’ha trovata, pieno di gioia se la carica sulle spalle, va a casa, chiama gli amici e i vicini e dice loro: “Rallegratevi con me, perché ho trovato la mia pecora, quella che si era perduta”. Io vi dico: così vi sarà gioia nel cielo per un solo peccatore che si converte, più che per novantanove giusti i quali non hanno bisogno di conversione. Oppure, quale donna, se ha dieci monete e ne perde una, non accende la lampada e spazza la casa e cerca accuratamente finché non la trova? E dopo averla trovata, chiama le amiche e le vicine, e dice: “Rallegratevi con me, perché ho trovato la moneta che avevo perduto”. Così, io vi dico, vi è gioia davanti agli angeli di Dio per un solo peccatore che si converte». 

Il solito vizio degli europei di invadere l'Italia e quello dei mediocri regnanti italiani di farsi invadere e umiliare (di Antonio Socci)


“Sono acerbe parole queste ch’io scrivo, lo so. Ma anche so che per un popolo che ha nome dell’Italia non è vita (…) non avere né un’idea né un valore politico, non rappresentare nulla, non contar nulla, essere in Europa quello che è il matto nel gioco de’ tarocchi: peggio (…), essere un cameriere che chiede la mancia a quelli che si levano satolli dal famoso banchetto delle nazioni, e quasi sempre, con la scusa del mal garbo, la mancia gli è scontata in ischiaffi”. 

martedì 17 settembre 2019

L'ultima moda kinky delle coppie: farsi ripetutamente ingravidare per poi abortire in maniera seriale a scopo di puro godimento (DeepMoon Amministratore)


N.B: Il termine "kinky" è una parola inglese tipica degli ambienti pornografici, e viene usato per definire un capriccio di natura sessuale o meglio un vizio a sfondo erotico. Vi posso assicurare che leggendo questo articolo che ho tradotto per voi, al peggio non c'è mai fine e l'umanità sta raggiungendo una perversione diabolica che solo dall'inferno può provenire questa roba. (DeepMoon Amministratore)

LifeNews.com Una portavoce di Planned Parenthood ha recentemente dichiarato al sito giornalistico online APnews che "OGNI motivo per abortire è un motivo valido".

Il suo commento riguardava la causa del suo datore di lavoro contro una legge del Missouri che protegge i bambini non ancora nati dalla selezione del sesso e dagli aborti basati sulla disabilità. Ma bisogna chiedersi fino a che punto si applica il suo pensiero.

L'ultima chiamata di Gesù Cristo (di Francesco Lamendola)


Abbiamo abbandonato, senza combattere, una trincea dopo l’altra, una fortezza dopo l’altra, un deposito dopo l’altro. Ora siamo arrivati all'ultima linea di resistenza. E la campana sta suonando a raccolta. È l’ultima chiamata: non ce ne saranno altre. Ciascuno di noi deve interrogare la propria coscienza, come cittadino e come credente. Se il nemico è arrivato fin qui; se ha calpestato impunemente le cose a noi più sacre, se sta mettendo a sacco i beni incustoditi che si offrivano alla sua avidità, è perché noi glielo abbiamo permesso: con la nostra passività, con la nostra mancata resistenza, gli abbiamo reso possibile penetrare da padrone, come fosse una passeggiata, e impadronirsi di quasi tutto quel che si trovava sul suo cammino;

lunedì 16 settembre 2019

Coincidentia Oppositorum (di don Curzio Nitoglia)


DOVE VIENE E DOVE CONDUCE LA TEOLOGIA DEL VATICANO II: 

DALL’ANTROPOLATRIA AL LUCIFERISMO

PROLOGO

Continuo la serie di “specchietti riassuntivi” sui temi più scottanti dell’ora attuale. Nel presente, parafrasando padre Cornelio Fabro, affronto la questione della “svolta antropologica” (1) vedi note a fine pagina) del Concilio Vaticano II per cercare di capire da dove esso sia venuto e dove vorrebbe portarci qualora lo seguissimo (Caveamus!).

Le torture che nostro Signore dovette subire prima della via crucis, poco note al grande pubblico cristiano


In questo articolo vengono riportati i particolari sconosciuti dei momenti in cui Gesù viene rinchiuso in una prigione sotterranea, buglia, maleodorante, dal soffitto basso e delle torture indicibili, umiliazioni e un tentativo di abuso fortunatamente mancato, da parte dei suoi carcerieri ispirati dall'antico serpente in quel momento particolare. Momenti drammatici che il vangelo, per bocca di Nostro Signore chiama "L'ora delle tenebre" (Lc 22,53). Tali dettagli la bibbia non li riporta, ma vennero resi noti alla mistica spagnola del 1600, suor Maria D'Agreda, che potè vedere di persona questi misteri che nessun apostolo ha mai riportato nei testi sacri. Nel film La Passione di Mel Gibson, il regista prende questi particolari del calvario di Cristo proprio dal libro "Mistica Città di Dio", che questa suora scrisse su ispirazione divina, con l'avvallo della Chiesa, dettato direttamente dalla Vergine Maria a lei. (DeepMoon Amministratore)

sabato 14 settembre 2019

Balle amazzoniche (di Corrispondenza Romana.it)


Il mondo piange sconsolato l’Amazzonia. Certo, nessuna persona sensata vuole che un così vasto e importante territorio si trasformi in una torcia accesa, prosciugando la più grande riserva di acqua dolce del pianeta e distruggendo il più ricco patrimonio di vita animale e vegetale esistente. Il furore dei sedicenti difensori della natura s’indirizza decisamente contro il presidente brasiliano Jair Bolsonaro, accusato di essere il responsabile della tragedia. Alcuni leader delle potenze del G7, riunito qualche giorno fa in Francia, la maggioranza dei movimenti ambientalisti del mondo e, va da sé, la sinistra mondiale, alzano il dito accusatore contro chi in realtà colpa non ne ha. Il peccato di Bolsonaro è infatti solo quello di avere avuto il coraggio di denunciare e sfidare l’agenda ideologica del mondialismo, fondata in gran parte su volgari bugie. Il tempo e il senso comune le smentiranno, tappando la bocca di tutti quelli che creano una psicosi ambientalista.

venerdì 13 settembre 2019

Guai in vista per Ursula Von der Leyen (InsideOver.com)


Non ha avuto nemmeno il tempo di salire in sella e godersi il momento magico. La nuova Commissione europea deve subito fare i conti con fastidiose grane giudiziarie che potrebbero minare il lavoro della squadra capitanata da Ursula Von der Leyen ma soprattutto mettere in discussione l’immagine di un team che avrebbe dovuto “lavorare per il bene dell’Europa”. Un’inchiesta di Politico.eu ha attivato una bomba a orologeria, alludendo al fatto che sia Von der Leyen sia alcuni membri della Commissione rischiano di saltare in aria da un momento all’altro, travolti dalla giustizia. L’articolo sottolinea come il presidente uscente Jean Claude Juncker abbia definito il gruppo della Von der Leyen “commissione Last Chance” e “commissione fino a prova contraria”. A cosa si riferisce Juncker? Esattamente alla lista di guai giudiziari pubblicata nelle scorse ore dal sito citato.

giovedì 12 settembre 2019

«Preghiera e digiuno per fermare le eresie del Sinodo sull'Amazzonia» (LaNuovaBQ.it)


Una «crociata di preghiera e digiuno» perché il Sinodo sull’Amazzonia non approvi errori ed eresie contenute nell’Instrumentum Laboris. È questa l’iniziativa lanciata dal cardinale Raymond L. Burke e dal vescovo ausiliare di Astana (Kazakhistan) Athanasius Schneider. Quaranta giorni a partire dal 17 settembre e fino al 26 ottobre, vigilia della chiusura del Sinodo: ogni giorno una decina del Rosario dedicata a questa intenzione e digiuno una volta alla settimana secondo la tradizione della Chiesa. Un invito a laici e clero cattolico che arriva dopo che numerosi prelati e commentatori laici hanno denunciato la gravità delle affermazioni contenute nel documento che dovrà essere la base della discussione nel Sinodo.

Il controllo delle idee e della democrazia sui social


Questa settimana Facebook e Instagram, a sorpresa, hanno provveduto a far scomparire dai social tutte le pagine dei siti CasaPound e Forza Nuova, sia le pagine ‘istituzionali’ del movimento, a cominciare dalla pagina principale, ‘CasaPound Italia’, ‘certificata’ da Fb con tanto di spunta blu e con ben 280mila follower, sia decine e decine di profili personali di militanti della tartaruga frecciata. Cancellate anche le pagine di diversi consiglieri comunali e municipali, tra cui Andrea Bonazza, Maurizio Ghizzi e Luca Marsella. Cancellati anche gli account ufficiali di Blocco Studentesco e Solid.

Perché il cardinale Pell e perché proprio l’Australia? (Di Francesco Lamendola)


C’è un cardinale della Chiesa cattolica, George Pell(nella foto di apertura), quasi ottantenne, sottoposto a un processo per presunte molestie sessuali a dei bambini, avvenute da oltre venti a quasi cinquanta anni fa, in particolare nei confronti di due coristi tredicenni, nel bel mezzo di una cattedrale gremita di fedeli; un processo che si è svolto in spregio a tutte le norme della moderna giurisprudenza, e basato unicamente sulla testimonianza, contraddittoria, della parte querelante, senza alcun riscontro oggettivo, anzi, con tutta una serie di indizi che lasciano supporre trattarsi di una vergognosa montatura.

domenica 8 settembre 2019

Silvana De Mari a Schio durante il meeting dei giovani (da ascoltare assolutamente)


Silvana DeMari, medico, scrittrice, blogger, cattolica, simpatica, moralista, rompiscatole, ironica, schietta e combattiva, nel video che vedrete sotto, al Meeting dei Giovani 2019 svoltosi lo scorso mese di agosto a Schio in provincia di Vicenza, la DeMari affronta i temi delle relazioni con la famiglia, delle dipendenze da alcol, droghe, pornografia, sull'educazione cristiana cattolica e diseducazione televisiva, della scuola, e dell'importanza della propria identità storica e culturale. Ma il tema centrale di tutto il suo monologo è sempre lo stesso, la famiglia e la responsabilità dei genitori sulla formazione dell'individuo. Questo meeting è stato il proseguo del Congresso Mondiale delle Famiglie che si è tenuto lo scorso marzo 2019 a Verona, con gli stessi temi e i giovani con al centro dei dibattiti, le loro dipendenze. (DeepMoon Amministratore)

Le apparizioni di Garabandal (Spagna) e l'attesa del terribile Grande Miracolo per l'umanità


La storia di Nostra Signora del Monte Carmelo di Garabandal ebbe inizio nel 1961. In quel periodo, 4 bambine raccontarono di aver visto la Madonna e San Michele Arcangelo, presso San Sebastián de Garabandal, territorio appartenente alla Diocesi di Santander, in Spagna.

Era il 18 Giugno del 1961, per la precisione, e le visioni sarebbero durate fino al 13 Novembre del 1965. Le 4 bambine che raccontarono i fatti sono Conchita Gonzalez, Maria Dolores Mazón (Mari Loli), Giacinta e Maria Cruz Gonzalez (Mari Cruz).

Conchita fu la prima ad accorgersi della visione. All’improvviso, cadde in ginocchio e reclinò la testa all’indietro, come se guardasse molto in alto. Dopo di lei, le altre bambine assunsero la stessa posizione, in adorazione, in estasi.

Fu l’Arcangelo Michele ad apparire loro per primo e per ben 10 volte, prima di annunciare l’arrivo di una visita speciale, quella della Beata Vergine Maria del Carmelo.

sabato 7 settembre 2019

La pagliacciata Rousseau (di Francesco Lamendola)


Vedere Luigino Di Maio, dopo qualche giorno di batticuore (per la sua poltrona) e di gioco a nascondino col PD, presentarsi alle telecamere e annunciare, col più smagliante dei sorrisi, che la prova è stata brillantemente superata e che la consultazione on-line del popolo dei 5 Stelle ha confermato, con percentuali bulgare, l’inciucio inverecondo e indigeribile (79% di sì contro 21% di no) è stato uno spettacolo che milioni di italiani avrebbero preferito fosse loro risparmiato. Facciano pure quel che vogliono, i signori del palazzo e delle poltrone, ma per favore, questa farsa della democrazia diretta e telematica ce la potevano e ce la dovevano risparmiare. Tanto, ormai la maschera è scivolata loro dal viso e tutti possono vedere, se hanno ancora occhi per farlo, e tutti hanno capito, se dispongono ancora di una materia cerebrale per pensare.

venerdì 6 settembre 2019

Teologia della responsabilità o della misericordia? (di Francesco Lamendola)


La Chiesa deve predicare una teologia della responsabilità o una teologia della misericordia? È più importante sottolineare la responsabilità dell’uomo nell’operare le sue scelte di fronte a Dio, o la misericordia di Dio nei confronti dell’uomo fragile e peccatore? Posta la questione in questi termini, verrebbe spontaneo rispondere: vanno predicate entrambe le cose, sia la responsabilità dell’uomo che la misericordia di Dio. In pratica, considerata sia la divina Tradizione cui si riallaccia, oltre che alle Scritture, il Magistero, sia il momento storico che stiamo vivendo, una simile risposta sarebbe un po’ troppo salomonica, per non dire pilatesca: avrebbe cioè il torto d’ignorare che la Chiesa predica il Vangelo a uomini concreti, in una storia concreta, però alla luce di una Verità perenne e indefettibile, non già di una “verità” storica, e quindi relativa, soggetta a mutamenti anche considerevoli nel corso del tempo.

giovedì 5 settembre 2019

Siamo ai tempi dell'adempimento della profezia della Madonna di Quito (DeepMoon Amministratore)

«Questo castigo sarà per il secolo xx»

"Punirò l’eresia,"
"Punirò l'empieta,"
"Punirò l'impurità!"
(Dio Padre)

Guardate in che tempi viviamo. Svegliatevi sacerdoti, pastori, frati, fedeli e tutti quelli che dicono di stare con Gesù ma sono tiepidi, e in special modo, quelli che hanno abbracciato la deriva protestante. Svegliatevi voi che siete fuori dalla fede e dal cristianesimo. Guardate la Madonna del Buon Successo a Quito in Ecuador alla fine del 1500, come ha profetizzato il tempo odierno e come si è adempiuto. Svegliatevi dal torpore, dall'eresia e dall'apostasia, o peggio, dall'indifferenza. E sopratutto ai biblisti fai da te, non scherzate col cattolicesimo attaccandolo come fosse sempre stato una chiesa "non vera di Cristo" o deviata. La Chiesa Cattolica è la sola e unica chiesa di Cristo. Guardate la maledetta massoneria ebraica cosa sta facendo nel mondo contro il popolo di Dio, la società e la sua santa istituzione. La Madonna condanna la massoneria e chi ne fa parte. E alla fine, quando tutto sembrerà perduto il cuore immacolato di Maria trionferà (DeepMoon Amministratore)

mercoledì 4 settembre 2019

Gesù tentato nel deserto: Il maestro ci insegna tramite Maria Valtorta come combattere le tentazioni di Satana


DAGLI SCRITTI DI MARIA VALTORTA

VOLUME I CAPITOLO 46

XLVI. Gesù tentato da Satana nel deserto. Come si vincono le tentazioni. 

24 febbraio 1944. giovedì dopo le Ceneri

1 Vedo la solitudine pietrosa già vista alla mia sinistra nella visione del battesimo di Gesù al Giordano. Però devo essere molto addentrata in essa, perché non vedo affatto il bel fiume lento e azzurro, né la vena di verde che lo costeggia alle sue due rive, come alimentata da quell'arteria d'acqua. Qui solo solitudine, pietroni, terra talmente arsa da esser ridotta a polvere giallastra, che ogni tanto il vento solleva con piccoli vortici, che paion fiato di bocca febbrile tanto sono asciutti e caldi. E tormentosi per la polvere che penetra con essi nelle narici e nelle fauci. Molto rari, qualche piccolo cespuglio spinoso, non si sa come resistente in quella desolazione. Sembrano ciuffetti di superstiti capelli sulla testa di un calvo. Sopra, un cielo spietatamente azzurro; sotto, il suolo arido; intorno, massi e silenzio. Ecco quanto vedo come natura

Processo alla CO2: assolta con formula piena (LaNuovaBQ.it)


Quando si parla di distorsione della realtà legata alla propaganda sui cambiamenti climatici, il caso più clamoroso è quello dell’anidride carbonica (CO2). Demonizzata come causa prima del catastrofico riscaldamento globale, ormai considerata nell’immaginario collettivo un “gas satanico”, ogni notizia che aggiorna il suo costante aumento di concentrazione nell’atmosfera viene vissuta con angoscia collettiva (oggi è vicina alle 415 parti per milione, ppm, contro le 315 del 1958).

martedì 3 settembre 2019

Ora che comincia il governo degli "accoglienti"... (di Maurizio Blondet)

“Le nostre città, la nostra nazione, la nostra Europa stanno attraversando una crisi mortale. La cifra della loro agonia è il freddo inverno demografico che stiamo attraversando.

La parola che Dio rivolge a noi pastori ci costringe ad alcune domande: stiamo compiendo l’opera di annunciare il Vangelo o ci accontentiamo di esortare le persone a buoni sentimenti morali, quali per esempio tolleranza, apertura, accoglienza? Non dobbiamo essere sordi al vero bisogno, alla struggente necessità che abita nel cuore di uomini e donne che vivono con ansia i giorni cupi e tristi che stiamo attraversando. Non dobbiamo, noi pastori, essere sordi all’angoscia che abita nel cuore di padri e madri, che pensano con paura al futuro dei loro bambini. È necessario che i pastori della Chiesa testimonino, dicano che dentro ogni istante, dentro ogni evento abita una Presenza, un Ospite che guida tutto ciò che accade al bene di coloro che Dio ama.

Fanno "asso piglia tutto" così coprono i loro errori criminali (di Maurizio Blondet)

Ricapitoliamo.

Sapete già dai giornali – persino mainstream – che mentre sembrava che le trattative fra Di Maio e Zingaretti fossero sul punto di fallire, la Merkel ha telefonato a Gentiloni per ordinare: il governo va fatto ad ogni costo, occorre fermare i sovranisti.

Harry Potter rimosso dalla scuola cattolica: "Evoca spiriti maligni"


La saga di Harry Potter è stata eliminata dalla biblioteca di una scuola cattolica di Nashville. Per un sacerdote dell'istituto gli incantesimi "evocano spiriti maligni"

Censurare Harry Potter per via della presenza d'incantesimi. Non se ne parlava da un po', ma il rapporto tra il cattolicesimo e la letteratura fantasy è sempre stato contraddistinto da complessità.

domenica 1 settembre 2019

Trattato sull'eresia neoluterana (di don Minutella)


Lutero un santo? Un grande riformatore? Per carità! Ha fatto più casini questo monaco agostiniano che la seconda guerra mondiale. (DeepMoon Amministratore)

La strategia del demonio. Catechesi di Padre Livio Fanzaga (VIDEO)


Nel video che seguirà sotto, padre Livio Fanzaga(nella foto), ammaestra i fedeli della chiesa cattolica(l'unica che Gesù ha fondato) sulle tattiche subdole del demonio per sedurre, perseguitare, scoraggiare, e distruggere quelli che sono di Dio, i credenti cattolici di Gesù Cristo e, udite udite cari protestantelli, i mariani che pregano il rosario. Si, perché i mariani e i gruppi di preghiera che pregano la Madre di Dio attraverso il rosario sono i veri credenti in Gesù Cristo e i veri membri della Chiesa, cioè il rimanente che guidano la Chiesa Cattolica negli ultimi tempi, come affermava Giovanni Paolo II. Satana usa qualunque mezzo per raffreddare i cattolici, e tenta di annientare la Chiesa diffamandola per allontanare dalla fede i suoi membri e dare maggiore forza alle accuse dei profani e della concorrenza protestante, proprio attraverso gli scandali di pochi, amplificati dai media. Gesù diceva che il nemico vuole rubare, uccidere, distruggere(Gv 10,10), infatti questo è il suo mestiere, distruggere l'umanità, ma non vincerà. (DeepMoon Amministratore)

il nuovo anticristico umanesimo di Conte (DeepMoon Amministratore)


Questa crisi di governo si ricorderà sicuramente per i colpi di scena che genera ogni giorno. Una di queste è rappresentata dalla posizione del dimissionario Presidente del Consiglio Giuseppe Conte, ed ora in carica al rinnovo del Governo, che da settimane cerca di sostituire nell’immaginario collettivo l’immagine di un “Governo del Cambiamento”, con quella di un “Governo del Nuovo Umanesimo”. Un passaggio molto importante: da contratto precostituito a progetto di intervento culturale. Ma cos’è questo Nuovo Umanesimo? Cosa comporta di fatto questa presa di posizione?

"Chiunque si esalta sarà umiliato" (Lc 14,1.7-14)


Nulla piace a Dio se non l'UMILTA' e tutto ciò che si fa con umiltà. Questa frase potrebbe benissimo sintetizzare il messaggio delle letture di oggi. Rileggiamo ora con attenzione tre frasi della prima lettura. La prima è questa: «Figlio, compi le tue opere con mitezza, e sarai amato più di un uomo generoso» (Siracide 3,17). Non è tanto l'opera buona che compiamo a darci merito e ad essere apprezzata dal prossimo, ma è soprattutto l'umiltà con cui la facciamo. Insegnava san Vincenzo de Paoli che la nostra carità sarà gradita al povero solo se sarà accompagnata dall'umiltà di cuore, altrimenti diventerebbe solo una umiliazione.

TRATTO DAL FILM: "BEN HUR" CHE INCONTRA GESU' CHE LO DISSETA (LA SUA STRAORDINARIA MISERICORDIA)

ARTICOLI PIU' VECCHI IN ORDINE CASUALE

COMMENTI RECENTI

Profezie della Madonna a Baron Renato sull'invasione dei rifugiati ai giorni nostri

ADESSO VUOL MODIFICARE PURE IL PADRE NOSTRO, COI COMPLIMENTI DI "SAN" LUTERO...